Cerved Rating Agency S.p.A. alza a B1.1 il rating di credito di Greenthesis S.p.A., risultato che certifica, anche sotto questo profilo, il percorso di crescita e miglioramento che la SocietĂ  sta continuando a sviluppare in tutti i diversi ambiti aziendali

Greenthesis S.p.A. è particolarmente lieta di comunicare che Cerved Rating Agency S.p.A. – Agenzia di rating italiana
specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie e nella valutazione del grado di
sostenibilità degli operatori economici – ha alzato il rating di credito pubblico della Società, che già rientrava nella
fascia “Investment Grade”, da B1.2 a B1.1

Planesys, azionista di riferimento di Greenthesis, e PATRIZIA, attraverso fondi europei infrastrutturali di strategia mid-market ,stipulano accordi vincolanti per la compravendita di una partecipazione di minoranza in Greenthesis, principale gruppo italiano indipendente di gestione dei rifiuti

Planesys S.p.A. (“Planesys”) – societĂ  facente capo alla famiglia Grossi, che detiene la maggioranza, con una partecipazione pari a circa l’85,758% del capitale sociale, di Greenthesis S.p.A., societĂ  con azioni quotate sul mercato Euronext Milan (“Greenthesis” o la “Società”) – e PATRIZIA SE, leading partner per gli investimenti nel mercato immobiliare ed infrastrutturale globale, attraverso fondi europei infrastrutturali di strategia mid-market (“PATRIZIA”), in data odierna hanno stipulato un contratto di compravendita e investimento (il “Contratto”) sulla base del quale PATRIZIA, attraverso la societĂ  interamente controllata Greta Lux S.Ă  r.l., acquisterĂ  una partecipazione di minoranza indiretta in Greenthesis.

Greenthesis S.p.A. prosegue il proprio percorso di crescita e sviluppo

Acquisito l’80% del capitale sociale di cinque società operative del Gruppo Ethan, uno dei principali operatori del Nord-Est Italia attivo nei settori della raccolta, trasporto, trattamento,
recupero e smaltimento di molteplici tipologie di rifiuti, pericolosi e non pericolosi, secondo logiche fortemente orientate al recupero di materiali e ai principi dell’economia circolare