EUREKO

Eureko è la società che gestisce l’impianto per il recupero di materiali di Peschiera Borromeo, in provincia di Milano, dedicato al trattamento di rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi provenienti dalle attività di costruzione e demolizione o da scavi e bonifiche di siti inquinati.

Situato in uno dei più grossi poli estrattivi della Lombardia, il sito è nato già 32 anni fa sulla base dei principi dell’economia circolare con l’obbiettivo della sostituzione di materiali vergini con aggregati riciclati nelle opere di ingegneria civile, contribuendo ad una gestione sostenibile dei rifiuti.

Dal 2009 il sistema di produzione è certificato da terzi e i prodotti ottenuti dai rifiuti (end of waste) sono marcati CE secondo le norme UNI-EN di riferimento per i diversi settori d’impiego.”

Inoltre, il sito può contare su un laboratorio di analisi per il controllo degli effluenti.

I NUMERI DI UN IMPIANTO STRATEGICO

  • Addetti 11
  • Quantità Autorizzata 250.000 tonnellate/anno
  • Capacità Produttiva 250 tonnellate/ora
  • Quantità Massima di Stoccaggio 9.900 m3
  • Superficie complessiva 34.000 mq

 

UN IMPIANTO ALL’AVANGUARDIA

  • Trattamento rifiuti pericolosi e non per il riutilizzo nella produzione di materiali inerti ad uso civile;
  • Recupero rifiuti provenienti dalle lavorazioni edili e bonifiche ambientali;
  • Produzione di materiali per conglomerati cementizi con più alti standard qualitativi;
  • Attività di Soil Washing che permette il recupero della componente mineraria dai rifiuti.
IMPIANTO DI SOIL WASHING

Dal 2005 Eureko ha installato e gestito un impianto di Soil Washing, per il trattamento di rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi con matrice terrosa, finalizzato al recupero, con efficienza fino all’80%, di tali rifiuti e la produzione di aggregati (sabbia e ghiaia) riciclati, certificati per la produzione di calcestruzzo, in sostituzione di materie prime vergini.

RECUPERO INERTI

Dal 1989 Eureko gestisce un impianto di frantumazione e selezione di rifiuti “inerti” derivanti dal settore delle demolizioni in ambito civile e industriale, per il recupero, con efficienza attorno al 98 %, e la conseguente produzione di aggregati riciclati certificati per opere di ingegneria civile (sottofondi stradali, massicciate, ecc…) in sostituzione di aggregati naturali frutto di escavazione.

AGGREGATI RICICLATI PRODOTTI

Eureko produce due tipologie di aggregato riciclato:

  • aggregati riciclati certificati secondo la norma UNI-EN 13240 per rilevati e sottofondi stradali per opere di ingegneria civile derivanti dall’impianto di Recupero Inerti, suddivisi in differenti frazioni granulometriche per assecondare le esigenze dei clienti;
  • aggregati riciclati costituiti da sabbie naturali provenienti dal nostro impianto di Soil Washing, certificate secondo la norma UNI-EN 12620 per la produzione di conglomerati cementizi. Anche in questo caso i prodotti commerciali sono suddivisi per frazione granulometrica.

Tali materiali sono certificati secondo le specifiche norme di riferimento sopra citate, in regime 2+, ovvero il sistema di produzione è sottoposto a verifica annuale da parte di un ente accreditato. Maggiori informazioni (schede tecniche CE, DOP, schede di sicurezza, certificato di produzione ICMQ ecc) sulle caratteristiche dei prodotti sono disponibili sul nostro sito www.eurekomilano.it.

AD OGGI EUREKO HA CONTRIBUITO ALL’ECONOMIA CIRCOLARE CON:

  • oltre 800.000 tonnellate di rifiuti con matrice terrosa trattati – non accumulati in discarica;
  • 450.000 tonnellate di sabbie vendute in sostituzione a sabbie da escavazione;
  • oltre 800.000 tonnellate di aggregati riciclati per sottofondi stradali, piazzali, massicciate, in sostituzione a materiali da scavo vergini.